VINI
La Puglia è tra le più importanti regioni italiane per la produzione di vino, sia dal punto di vista qualitativo, sia dal punto di vista quantitativo. Tra i vitigni tipici ricordiamo: Uva di Troia : sulla storia e sul nome di quest’ uva ci sono diverse tesi; c'è chi parte addirittura dall’antica e famosa città di Troia in Asia minore; altri legano il nome dell’uva all’omonima cittadina in provincia di Foggia; altri ancora ritengono che il vitigno sia stato importato dall’Albania. In ogni caso, l’uva ha una maturazione medio-tardiva (fine settembre-inizio ottobre) e presenta gli acini di color blu-violetto con buccia spessa e pruinosa. Se ne ricava un vino, da taglio o da bere in purezza, dal colore rosso intenso, dal profumo fruttato e speziato, molto alcolico, corposo e tannico. Primitivo: come dice il nome, l’uva matura precocemente ed è vendemmiata tra fine agosto e gli inizi di settembre. Il grappolo è lungo, con acini medi di colore blu scuro, molto pruinosi. Il vino è corposo, alcolico, con un bel colore rubino e profumi fruttati. Famoso è il Primitivo di Manduria DOC. Negroamaro: da molti è considerato il più importante vitigno pugliese visti i numerosi vini DOC in cui è presente. L’uva viene vendemmiata tra la fine di settembre e gli inizi di ottobre; presenta grappolo corto, e acini dal color nero-viola con buccia spessa e pruinosa. Dall’uva vinificata in rosso si ricava un vino dal colore rubino molto scuro quasi impenetrabile, dai sentori di frutta e spezie, molto alcolico, caldo, abbastanza tannico. Dall’uva vinificata in rosato, invece, si ricava un vino fresco e leggero, dagli aromi delicati e dal color “ buccia di cipolla “ Tra le uve bianche ricordiamo la Verdecapresente per il 50-65 % nel Locorotondo DOC, vino dal color verdolino – paglierino, profumo delicato, sapore asciutto e delicato. Tra i produttori segnaliamo: A Crispiano Az. Masseria Mita - Tel. 393 3303587 - www.masseriamita.it; ad Andria (Bt) Vini Bonizio www.aziendabiobonizio.com; a Canosa di Puglia (Bt) Cantine Nicola Rossi - www.cantinecostantinopoli.it; a Manduria vi segnaliamo Consorzio Produttori Vini - www.cpvini.com - Tel. 099 9735332; a Mottola (Ta) vi segnaliamo Cantina Coop. Dolcemorso - Tel. 331 9766268 - www.dolcemorso.it; a Novoli (Le) vi segnaliamo Cantine De Falco - Tel. 0832 711597 - www.cantinedifalco.it
.

                                                                                                                              

OLIO
La Puglia è la terra dell’olio. La regione è la maggior produttrice in Italia di olio. Nota è la sua origine remotissima dell’olio. L’olivicoltura pugliese è caratterizzata da 3-4 tipologie di coltivazione: da quella tradizionale (alberi secolari altissimi con raccolta manuale e anche da terra) a forme moderne di allevamento ma senza nulla sottrarre alla bontà dell’olio. L’olivo, specie nella terra di Bari, è stato sempre coltivato consociato col mandorlo, e questo contribuisce al singolare paesaggio della terra di Bari. La regione propone cinque DOP di olio, da segnalare l’olio Dauno – prodotto nella Daunia- con quattro tipologie: alto tavoliere con la cultivar principale Provenzale; basso Tavoliere con la Coratina; Gargano con la Ogliarola Garganica e Sub Appennino con la Rotondella. Le quattro tipologie differiscono tra loro per gli aromi che variano in base alla zona di produzione. Olio Terra Bari: le varietà sono la cima di Bitonto, Coratina, e cima di Mola. La prima è la varietà principale della tipologia Bitonto; la seconda nella tipologia Castel del Monte e la terza nella tipologia Murgia dei trulli e delle Grotte. Olio Terra d’Otranto: prodotto dalla coltivazione di tre varietà: Ogliarola di Lecce; Cellina di Nardò; Leccino. La caratteristica risiede nel colore che è verde e nel sapore che ha una leggera sensazione di foglia. Olio Collina di Brindisi, la cui varietà principale è l’Ogliarola e Olio Terre Tarantine le cui varietà sono Leccino, Coratina, Ogliarola, Frantoio. Segnaliamo, inoltre, un tradizionale olio del Tavioliere, l’olio extravergine aromatizzato, prodotto nella provincia di Foggia il cui prodotto viene aromatizzato con rosmarino, aglio, peperoncino e origano. tra le aziende produttrici vi segnaliamo: a Ginosa (TA), l’Oleificio di Russo Annamaria Tel. 099 829 1845; a Cerignola (FG), le produzioni olearie di Agriper - Tel. 0885 417530.

                                           

PRODOTTI DA FORNO
Oltre al rinomato Pane di Altamura, la Puglia per la sua secolare tradizione cerealicola propone altri eccellenti pani, tra cui l’ottimo Pane di Laterza, cotto in forno a legna la cui caratteristica risiede nel conservare la friabilità e la morbidezza oltre al particolare sapore della mollica e della crosta che è conferito dalla cottura in forni a legna. In Provincia di Foggia segnaliamo il Calzone di Ischitella, focaccia chiusa, con forma variabile, di dimensione di circa 40 cm per 35 cm con bordo arrotolato, farcito con uva passa, acciughe sotto sale e cipollotti. Infine, segnaliamo le pettole, tipico preparato natalizio comune a quelle della Basilicata. Si tratta di prodotti ottenuti dopo aver fritto un impasto di farina, sale e lievito. In Puglia, le pettole vengono anche preparate aggiungendo all’impasto delle patate lessate e schiacciate. Panificio Artigiano Di Giorgio Giovanni Tel. 080 3037403. Specialità: taralli al vino, frise, taralli al finocchio, caramellina alla nutella e amarena. Si effettuano consegne in tutta Italia su prenotazione, pagamento solo alla consegna. Ad Altamura vi segnaliamo Panificio del Lago Tel. 080 3112888 -www.panificiodellago.it; Panificio Bar Anselmo Via Caduti di Nassiriya, 180 - Tel. 320.3454018, Panificio La Maggiore Tel. 080 3112357 - www.panificiolamaggiore.it. A Gravina in Puglia vi segnaliamo: Le Bontà del Grano - Via Bari, 135 - Tel. 080 3269433
. A Bitonto vi segnaliamo: "Il Forno delle Puglie" Tel. 080 3746726 - www.saporipuglia.com. A Laterza (Ta) vi segnaliamo: Panificio Profumo di Grano Viale Europa - Tel.099.9878373, Panificio Costantino Via della Conciliazione, 1/2/3 - Tel.099.8213586. A Noci: Sole di Puglia - Tel. 080 4971226. A Bari: Panificio 2000 dei fratelli Guerra e C. Snc - Viale Japigia 142/144 - Tel. 080 5534251 - 320 9535503. A Taranto: Panificio Granforno - Viale Mar Grande 3/a/b - Tel. 099 7721975. A Lecce: Panificio da Raffaele Sas di Capoccia Luca e Monia Teresa - Viale Alfieri Vittorio 12 - Tel. 331 950587.

SALUMI, CARNI ED INSACCATI
La zona murgiana e garganica sono le zone per eccellenza dei pascoli. Nella murgia l’allevamento ovi – caprino è stato per secoli un settore trainante. In virtù delle specie spontanee di erbe che popolano la murgia le carni dei pascoli acquisiscono un sapore unico. Da segnalare l’ottimo arrosto di Laterza, paese rinomato per l’agnello arrostito. Le diverse tipologie di salsicce (di Ginosa, di Lecce, dell’appennino Dauno, con formaggio e con funghi) e la soppressata di Martina Franca prodotta da carni di suino dopo essere stata affumicata con fumo di corteccia di quercia. Infine segnaliamo la Muscisca che è a base di carne di pecora, capra o vitello tipico del foggiano in particolare di Rignano Garganico. Tra le aziende produttrici vi segnaliamo: Cornacchia Salumi - via San Marino,102 Altamura -Tel. 080.2373085 - Cell.340.4531556; a Gravina - Fior di Salumi Tel. Fax 0972 250192 . A Poggio Imperiale (FG) Salumi Salcuno Cell. 347 8757397, Tel. 0882 994392 (www.salumisalcuno.com). A Poggiorsini vi segnaliamo: Macelleria Margherita Cell. 380 4576885. DIMARNO AL SERVIZIO DELLA MIGLIORE ALIMENTAZIONE C.DA GROTTA FORMICA - ALTAMURA www.dimarno.it info@dimarno.it
.

LATTE e FORMAGGI
Tra le specialità gastronomiche vi segnaliamo il Pallone di Gravina, gustoso formaggio con la forma di una sfera confezionato in forme dal peso compreso tra 1 e 10 chilogrammi.
Dal latte di vacca e dal latte di capra si ricavano numerosi latticini e formaggi comuni anche alle altre regioni meridionali, ma è dal latte di pecora che nascono le specialità pugliesi: Importante è la produzione del Canestrato pugliese DOP, dal sapore piccante, con pasta compatta e friabile, crosta rugosa dal color marroncino. Viene stagionato in canestri di giunco da cui prende il nome. Altro tipico prodotto caseario della regione è la ricotta forte, che diviene piccante in seguito ad acidificazione in recipienti di terracotta dove permane per mesi e dove viene spesso rimescolata. Sempre dal latte ovino si ricava un’altra specialità molto saporita: la scamorza di pecora. Ad Altamura (Ba) vi segnaliamo Caseificio Dolcenera - Tel. 080 246 4778 - www.dolcenera.it. A Gravina in Puglia (Ba) vi segnaliamo il Caseificio Artigianale dei F.lli Derosa
www.caseificioderosa.it; a Santeramo in Colle (Ba), Caseificio Le due perle - cell. 327.0133966 Pagina Facebook.

PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI
Ricchissima di aziende ortofrutticole la Puglia è una delle regioni che esportano più frutta e ortaggi. Tra i prodotti ortofrutticoli segnaliamo l’Uva da Tavola (varietà Italia, Regina dei Vigneti e un tempo la Baresana). L’uva da tavola viene allevata con forme di allevamento a Tendone, tipico in Puglia e viene prodotta nella provincia di Bari (Adelfia, Noicattaro, Turi, Mola e Rutigliano) e nel tarantino (Castellaneta, Ginosa). Tra gli altri prodotti segnaliamo il melone Gialletto Brindisino ottimo frutto estivo e l’Arancia bionda del Gargano, di forma sferica, pezzatura non eccessivamente grande, sapore dolce e profumo caratteristico. Maturazione e disponibilità del prodotto da marzo-aprile fino a luglio-agosto.

MIELE
La produzione degli alveari pugliesi ha la caratteristica di essere varia e di presentare tipi di miele non comuni: infatti, oltre al noto ed ottimo miele millefiori, abbiamo produzioni occasionali ma importanti di miele di ciliegio, di mandorlo, di rosmarino, di santoreggia, di borragine e di ruchetta. A Galatone (LE) segnaliamo l'Allevamento Apistico del Salento in via Cadorna, 3 - info. 339.5627110 - info@allevamentoapisticodelsalento.it

FUNGHI
La Puglia è la patria del fungo cardoncello (Pleurotus erygii): questo fungo, infatti, trova il suo habitat ideale sulla Murgia. Presso ristoranti, trattorie, agriturismi, mercati e fiere è, dunque, facile gustare ed acquistare questo fungo, sia quello spontaneo, sia quello coltivato.

In Puglia segnaliamo: Muraglia antico frantoio di Muraglia Savino & C., Via S. Candido, 83 Andria (BT) 0883.1950959 - news@frantoiomuraglia.it - www.frantoiomuraglia.it; La Bottega della Carne di Buchicchio Luigi, viale XXIV Maggio, 28 - Casalnuovo Monterotaro (FG) 338.6563339 - luigibuchicchio@libero.it; Gli artisti del Latte, SP Gravina di Castro, 14 Cisternino (LE) - 080 4448984 - coop.cavi@virgilio.it - www.caseificiocavi.it.


 
 

 

 

 

 



Copyright ©2007 - Publiteam
 
Sito realizzato da Gianni Cellura - Matera